Lo Scarlatti cesellato di Maria Clementi

Disco del mese di Settembre 2022

16 settembre 2022

Chi ama Scarlatti, al clavicembalo o al pianoforte poco importa di  fronte a una lettura del genere, non potrà non ammirare quanto fatto da  Maria Clementi: la sua interpretazione riesce a coniugare idealmente  grazia e lucidità, intelligenza esecutiva con il senso delle proporzioni  sonore, restituzione (con il pianoforte!) di un Barocco senza tempo,  una cristallinità timbrica che lascia ammirati per precisione e  delicatezza. Uno Scarlatti che sembra già annusare il vento che cambia e  che decide, pur non rinnegando le sue origini temporali, di bussare  alla porta di un Classicismo che, di fronte a questa lettura, è ben  felice di poterlo accogliere tra le sue braccia.

Andrea Bedetti

MusicVoice

Lo Scarlatti cesellato di Maria Clementi